LA DIETA MEDITERRANEA E' UNO STRUMENTO PER LA RIDUZIONE DI PATOLOGIE

Nel corso degli ultimi anni sono state effettuate molteplici ricerche sul modello di alimentazione più adatto al mantenimento di uno stato di salute buono. L’alimentazione, come a tutti noto, incide sulla prevenzione del rischio cardiovascolare. Quello che tra tutti i regimi alimentari ha ottenuto migliori risultati è la dieta Mediterranea

Il concetto della dieta Mediterranea risale agli anni '60 a seguito dei risultati di uno studio epidemiologico che ha dimostrato che le popolazioni che si trovano sul Mediterraneo mostrino una ridotta influenza di malattie cardiovascolari e tumorali a paragone di altre popolazioni. Analizzando il comportamento alimentare, lo stato di salute e lo stile di vita di circa 12.763 persone di età tra i 40 e i 59 anni residenti in diversi paesi del mondo, quali Stati Uniti, Finlandia, Paesi Bassi, Italia, Grecia, Ex Jugoslavia e il Giappone è emerso per i paesi che si affacciavano nel bacino del Mediterraneo, il tasso di mortalità e di malattie cardiovascolari, era più basso rispetto agli altri paesi presi in esame.

Ad oggi tutte le più rilevanti società scientifiche suggeriscono il profilo alimentare Mediterraneo quale strumento per conservare lo stato di salute e ridurre l'insorgenza di patologie cardiovascolari e tumorali, nonché a una minore incidenza di mortalità.